Forte Corbin (1.077 m)
Costruito negli anni 1906-1911 a q 1.077 m, gode di uno splendido panorama che domina la Val d’Astico fino all’Altopiano di Tonezza. Dotato di ben 6 cannoni da 149 mm con una gittata dai 7 agli 11 km e di un ampio fossato anteriore, doveva sbarrare la strada all’esercito Austroungarico fungendo da contrappunto al Forte Casa Ratti che sorge sul territorio di Arsiero, sull’altro versante della valle. Le artiglierie, capaci di ruotare a 360° vennero spostate in un settore più impegnativo della linea difensiva e sostituite con dei tronchi d’albero per ingannare le vedette avversarie che continuarono a bombardarlo da Forte Luserna arrecando ingenti danni. Cadde in mano austriaca dal 29 maggio al 25 giugno 1916 quando gli austriaci si ritirarono sul bordo della Val d’Assa in seguito al fallimento della Strafexpedition.

Museo di Forte Corbin: aperto in luglio e agosto tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00; in aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre la domenica dalle 10.00 alle 18.00, ingresso a pagamento. INFO tel. 349 2685543.